Livasì | Cipolla Rossa di Tropea IGP - LIVASI

Logo dell'azienda agricola Porcelli Giuseppe
Collegamento a versione inglese
collegamento a versione italiana

Animated textheadlineswords

Title
Vai ai contenuti
Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP
Cipolla Rossa di Tropea Calabria I.G.P. 1,6 kg circa
il peso potrebbe variare tra 1,5 kg e 1,7kg. Il prezzo non subirà modifiche tra queste quantità
Price: 4,00€
Voto: 0.0/5
In Calabria, sembra che la cipolla sia stata introdotta dai Fenici nella zona del vibonese e, grazie ad importanti vie commerciali dell’epoca come il porto di Parghelia, diffondendosi in quel tratto di costa tra i mari “lametino” e “viboneto” che va da Amantea a Capo Vaticano (Strabone lib.6 e Aristotile lib.7 De Repubblica). Questo prodotto si diffonderà con maggiore intensità nel periodo borbonico, quando verrà introdotta e richiesta dai mercati del nord Europa, diventando ben apprezzata. Fiore in Studi sulla Calabria parla anche sulla forma del bulbo e delle rosse bislunghe di Calabria. I primi ed organizzati rilevamenti statistici sulla coltivazione della cipolla in Calabria sono riportati nell’Enciclopedia agraria Reda (1936 – 39). Con l’intensificarsi degli scambi commerciali alla metà del 1950, fu anche conosciuta ed apprezzata nei mercati d’oltre Oceano. Dolcissima, croccante e rossa, sono queste le caratteristiche che rendono tanto desiderata e appetibile la "Cipolla Rossa di Tropea Calabria", definita per le sue qualità "Oro Rosso di Calabria".
CONFEZIONAMENTO:
Sottovuoto
CONSERVAZIONE:
frigo +6° / +10° C
PEZZATURA:
1600 gr circa
PERCHE' E' ROSSA?:
Perché è ricca di antocianine (composti polifenolici solforati appartenenti alla famiglia dei flavonoidi).
EFFETTI SALUTARI:
Afrodisiaca, antisettica, anestetica, diuretica, cura i reumatismi, il mal di testa, gli ascessi, le verruche, i foruncoli, le emorroidi, favorisce la secrezione biliare, evita raffreddore e influenza, emolliente, antiasmatica, antisclerotica, regola il tasso di colesterolo nel sangue, contro il diabete e le punture di insetti, allontana il rischio tumorale e preserva dall’invecchiamento.
RIMEDI SUGGERITI DALLA TRADIZIONE POPOLARE:
- Per chi non sopporta l’odore della cipolla è consigliabile tagliare i bulbi a fettine piccolissime, condirle con olio e limone e lasciarle macerare per alcune ore.
- Per rimuovere l’odore di cipolla dalle mani, è necessario strofinare  con aceto, sale o succo di limone e successivamente lavare le mani con acqua calda e sapone.
- In caso di raffreddore, tosse o mal di gola, si consiglia di tagliare in due una cipolla e riporre i due pezzi sul comodino, quanto più vicino al naso, in modo da aspirare i vapori durante il sonno.
- Se si è punti da una vespa è utile passare sulla zona colpita una cipolla fresca, tagliata a metà: si eviterà la formazione del gonfiore e l’inevitabile prurito. Dopo qualche minuto, sciacquare con acqua tiepida.
Logo dell'azienda agricola Porcelli Giuseppe
Azienda Agricola Giuseppe Porcelli, Loc. Livasì snc 89864 Spilinga (VV),
Email: info@livasi.com, Tel: +393408828818 +390963582222
SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL
Azienda Agricola Giuseppe Porcelli, Loc. Livasì snc 89864 Spilinga (VV),
Email: info@livasi.com, Tel: +390963582222
SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL
Tutte le immagini sono fornite al solo scopo illustrativo
e non costituiscono elemento contrattuale
Collegamento a versione inglese
collegamento a versione italiana
Azienda Associata
Azienda Associata
Torna ai contenuti